Il peccato dell’angelo

Il peccato dell'angelo Titolo: Il peccato dell’angelo
Autore: Jacques Maritain
Traduttore:
Editore: Città Nuova
Anno edizione: 2014
Pagine: 278 p.
EAN: 9788831101790

Per Maritain, gli angeli sono esseri liberi e persone create, che come la creatura umana portano in se la possibilità di peccato, poiché Dio non può fare una creatura naturalmente impeccabile, che si tratti dell’angelo o dell’uomo. Il peccato dell’angelo, secondo Maritain, mostra la libertà dell’angelo nel suo stato originale senza le passioni che oscurano l’intelligenza degli esseri umani. Esso è dovuto al fatto che “Il peccato dell’angelo non presuppone come tale né ignoranza né errore nel funzionamento dell’intelligenza e ci mostra pertanto il tremendo potere e, per dirlo così, infinitamente proprio, nell’esercizio del libero arbitrio. Questo può scegliere il male in piena luce, per un puro atto della volontà e senza che l’intelligenza sia vittima di nessun errore previo. Il peccato dell’angelo consiste nel chiedere e amare una cosa buona in se stessa, ma in modo disordinato”.
I cammini dell'angelo nella Daunia tardoantica e medievale Libro: I cammini dell’angelo nella Daunia tardoantica e medievale
Autore: Renzo Infante
Dati: 2009
I cammini dell’angelo nella Daunia tardoantica e medievale
Il peccatore e la riconciliazione nella Chiesa. Divorziati risposati, nullità matrimoniale e misericordia di Dio Libro: Il peccatore e la riconciliazione nella Chiesa. Divorziati risposati, nullità matrimoniale e misericordia di Dio
Autore: Antonio Clementi
Dati: 2016
Il peccatore e la riconciliazione nella Chiesa. Divorziati risposati, nullità matrimoniale e misericordia di Dio
La torre dell'angelo di Paolo Portoghesi. Istituto di ricerca pediatrica «Città della Speranza» Libro: La torre dell’angelo di Paolo Portoghesi. Istituto di ricerca pediatrica «Città della Speranza»
Autore: Francesca Gottardo
Dati: 2012
La torre dell’angelo di Paolo Portoghesi. Istituto di ricerca pediatrica «Città della Speranza»
La grotta del peccato originale a Matera. La gravina, la grotta, gli afreschi, la cultura materiale Libro: La grotta del peccato originale a Matera. La gravina, la grotta, gli afreschi, la cultura materiale
Autore: Gioia Bertelli,Marcello Mignozzi
Dati: 2013
La grotta del peccato originale a Matera. La gravina, la grotta, gli afreschi, la cultura materiale
L' agostinismo di Martin Lutero tra peccato e predestinazione. Le radici medievali e moderne della «gettatezza» umana Libro: L’ agostinismo di Martin Lutero tra peccato e predestinazione. Le radici medievali e moderne della «gettatezza» umana
Autore: Riccardo De Biase
Dati: 2006
L’ agostinismo di Martin Lutero tra peccato e predestinazione. Le radici medievali e moderne della «gettatezza» umana
Il concetto del peccato alle origini del cristianesimo: motivi e rimedi Libro: Il concetto del peccato alle origini del cristianesimo: motivi e rimedi
Autore: Cinzia Randazzo
Dati: 2015
Il concetto del peccato alle origini del cristianesimo: motivi e rimedi
Le rivelazioni dell'angelo Libro: Le rivelazioni dell’angelo
Autore: Giancarlo Rosati
Dati: 1998
Le rivelazioni dell’angelo
Il libro dell'angelo Libro: Il libro dell’angelo
Autore: Mario Mercier
Dati: 1997
Il libro dell’angelo
La coscienza del peccato Libro: La coscienza del peccato
Autore: L. Monden
Dati: 1968
La coscienza del peccato
La locanda del peccatore. 1706, assedio di Torino Libro: La locanda del peccatore. 1706, assedio di Torino
Autore: Alessandro Sponzilli
Dati: 2005
La locanda del peccatore. 1706, assedio di Torino
La traccia dell'angelo Libro: La traccia dell’angelo
Autore: Stefano Benni
Dati: 2011
La traccia dell’angelo
L' aspro sapore del peccato Libro: L’ aspro sapore del peccato
Autore: Nicola Iannotta
Dati: 2015
L’ aspro sapore del peccato
La penna dell'angelo Libro: La penna dell’angelo
Autore: Mario Postiglione
Dati: 2002
La penna dell’angelo
Osterie genovesi. I tabernacoli dell'onesto peccato Libro: Osterie genovesi. I tabernacoli dell’onesto peccato
Autore: Remo A. Borzini
Dati: 2006
Osterie genovesi. I tabernacoli dell’onesto peccato

Add a Comment